bg image

mizuno stars

 

 

 

 

mizuno story

MY DREAM.
MY UNIVERSE.
MY WORLD.

 

L’universo è energia. Non si ferma mai, è in espansione.
I pianetisi muovono lungo orbite perpetue spinti dalla loro stessa energia. La conservano e ne generano continuamente di nuova. Noi vogliamo che lo sport funzioni nello stesso modo. Il mio sogno è che Mizuno si carichi di tutta questa energia e la liberi nel gesto sportivo.

The universe is energy. It is in a never ending expansion. The planets move along orbits perpetually drived by their energy. They preserve energy, while continuosly generating more. We want the sport to function in the same way. My dream is that Mizuno to load itself with all of this energy and releasing it through sporting motion.

Kenjiro Mizuno

Describe your pictures with cool captions

Kenjiro Mizuno

 

Looking at the stars.

 

Ci sono uomini, donne, aziende che trasformano la propria vita in un territorio di ricerca, sapendo fin dal principio che è sconfinato. Sono esistenze costellate di piccole e grandi intuizioni luminose, che si pongono come punti fermi in un lungo percorso e al tempo stesso generano nuovi interrogativi e nuova energia, ulteriori stimoli a trovare delle risposte.  Come una stella.

There are men, women, companies that transform their lives in a research area, knowing from the beginning that it is boundless. They are existences dotted with small and big bright insights, which propose themselves as milestones in a long journey while at the same time generate new questions and new energy and more incentives to find answers. Just like a star.

looking_atthestar


 

 

The Vision.

 

Un brand intelligente non dà mai risposte definitive. Pone domande. Stimola l’immaginazione. La storia di Mizuno si intreccia con alcune domande fondamentali: Come trovare la semplicità nella complessità, una legge nell’apparente casualità, la propria identità nella molteplicità.

An intelligent brand never gives definite answers. It asks question. It stimulates the imagination. The history of Mizuno is interwined with a few fundamental questions: Like finding the simplicity in the complexity, a law in the apparent randomness, an own identity in multiplicity.

mizuno_sory_star


 

The Mission.

 

La vocazione alla ricerca è iscritta nel logo stesso di Mizuno, il celebre Runbird, nato dallo spirito visionario di un sognatore come Mizuno Kenjiro, figlio del fondatore Rihachi.

The commitment to research is inscribed in the history of the Mizuno logo, the famous Runbird, born from the visionary spirit of a dreamer like Kenjiro Mizuno, son and successor of the founder Rihachi.


Mizuno stars

The Logo.

 

All’inizio degli anni ’80 il brand cercava un segno nuovo, che ne restituisse la visione universale e sostituisse la M con cui l’azienda firmava le sue scarpe dal 1906. Lo trovò nel dettaglio di un quadro di Kenjiro, uomo abituato a porsi delle domande e a cercare le risposte con la pittura. La tela rappresentava le traiettorie delle orbite planetarie. Fasci di luce curvi in movimento che si toccavano e intersecavano per poi allontanarsi di nuovo. Il Runbird prendeva forma in una sezione del quadro, tra i perimetri tangenti delle traiettorie.

Una sua rappresentazione migliore in un moto senza fine, che suggerisce una forma ma al tempo stesso ci sfugge. Il suo logo è il simbolo di un’ identità dinamica, libera e universale.

In the early 80s the brand was looking for a new sign, which would restore the universal vision and replace M logo with which the company signed  his shoes since 1906. It was eventually found in a drawing by Kenjiro,  a man used to questioning many things and searching the answers  through painting.

The painting represented the trajectories of the planetary orbits.
Curved beams of light moving touching and intersecting that then move apart again. The Runbird took shape in a section of the painting, between tangents of trajectory perimeters.

A epresentation in mechanism without an end, which suggests a form  but at the same time it escapes us.

Its logo is a representation of a free, universal and dynamic identity.

mizuno_thelogo


 

The Concept.

 

Il vissuto del brand e il suo patrimonio filosofico si ritrovano in tutta la lora attualità  nel concept della collezione Mizuno 1906. I grandi temi fondanti, simboleggiati dal Runbird,  si intrecciano oggi con le questioni poste da società e identità liquide, prive di un centro di gravità permanente, senza riferimenti definitivi, alla ricerca di un significato e di una definizione che abbia un valore universale.

Se davvero è possibile trovare una propria identità oggi, possiamo trovarla solo nel suo divenire,  nella ricerca stessa. Nella sua energia. Il nostro è un universo cangiante, in continua espansione come le città del mondo in cui viviamo.

Mizuno 1906 showcases in all its actuality the experience of the brand and its philosophical heritage. The great fundamental themes, symbolised by the Runbird, interwine today with the questions posed  by society and liquid identities, with a lack of a permanent center of gravity,no definite references,  in the  search for a meaning and a definition that has a universal value.

If it really is possible to find an own identity today, we can only find it is its becoming, in the research itself, in its energy. Inside it we have a changing universe, which is ever expanding like the cities of the world  in which we live in.

concept_mizuno


 

The product philosophy.

 

Ogni Mizuno 1906 ha il nome di una stella, la collezione si sviluppa come una costellazione che si attinge a una moltitudine  dei riferimenti di stile: metropolitano e sportivo, classico  e tecnologico, tenuti assieme dalla forza gravitazionale di un disegno che prende slancio nel logo.

Each Mizuno 1906 is named after a constellation, not a single star. Its personality expresses itself  in a multitude of stylistic references: metropolitan and sporty, classic and technologic,
all held together by the gravitational force of a design that gains moment in the logo.

morethan_onestyle


 

“My Dreams,
my stars,
my orbits,
my universe,
my world,
my life”.

 

Kenjiro Mizuno

.